Coconut plumcake – Torta al triplo cocco

  • Gen 14, 2016

image

Da molto tempo volevo fare una torta al cocco e nella dispensa avevo tutti gli ingredienti: farina di cocco, latte di cocco e chips di cocco! Ovviamente volevo usarli tutti e tre in un’unica torta.
Un’ora di tempo e una piccola sfida: sperimentare combinazioni di ingredienti, dosare, mescolare, versare nello stampo e attendere davanti al forno il risultato sperato. E’ questo il mio passatempo preferito del momento, di un momento che dura ormai da molti anni. Il rischio è quello di un flop, una torta che si affloscia e ingredienti preziosi da buttare. E ciò non è affatto bello, ma vediamola sotto un’altra angolazione: un’ora di tempo, un’ora soltanto, non ogni giorno, non tutti i giorni, uno spazio per me, che in quello spazio sono al centro della mia giornata. Non i miei figli, non nessun altro, solo io che mi concedo una dolce evasione. Impasto, provo, assaggio, penso, modifico e riassaggio. Un processo ripetitivo, rassicurante, rilassante, silenzioso, unico. E quando da quel forno sbuca qualcosa di ben riuscito …bè allora è una sorpresa bellissima.
Una sorpresa come questo coconut plumcake. Una torta al cocco  in triplice forma: all’interno farina di cocco e latte di cocco, e per guarnire le chips di cocco. Ecco la ricetta!

[recipe-foody]

Coconut plumcake

280 g di farina

50 g di fecola di patate

80 g di farina di cocco

120 g di latte di cocco

180 g di zucchero

3 uova

50 g di olio di semi di girasole

1 bustina di lievito per dolci

chips di cocco e farina di cocco, per guarnire

burro e farina per lo stampo.

 

Procedimento:

1. Monta le uova a temperatura ambiente con lo zucchero. Nel frattempo preriscalda il forno a 170°.

2. Con una spatola unisci delicatamente al composto di uova e zucchero gli ingredienti secchi: farina, fecola di patate e lievito setacciati. Aggiungi la farina di cocco.

3. Unisci quindi a filo l’olio ed il latte di cocco, mescolando delicatamente.

4. Versa il tutto in uno stampo da plumcake ed inforna per circa 45 minuti. Il dolce sarà pronto come al solito dopo la prova dello stecchino di legno che, infilato all’interno del plumcake, ne dovrà uscire asciutto.

5. Una volta sfornato il plumcake lascialo raffreddare prima di sformarlo e decorarlo con le scaglie e le chips di cocco.

[/recipe-foody]

Gennaio 3, 2016

RELATED POSTS

2 Comments

  1. Rispondi

    Francesca P.

    Gennaio 25, 2016

    Sorrido perchè poco tempo fa ho pubblicato una ricetta con la tripla nocciola e abbiamo avuto la stessa idea! Viva i terzetti golosi, le diverse consistenze che si uniscono e tutto ciò che valorizza un ingrediente che amiamo! Io sono cocco-dipendente, quindi anche in questo caso hai fatto centro con me! 🙂

    • Rispondi

      ackyart

      Febbraio 4, 2016

      Ahhaaahhha! Pure tu in fissa con i terzetti! Io pure ‘doppietti’ direi, da tanto una mia passione! Dove posso li inserisco, perchè come hai detto tu le diverse consistenze esaltano un ingrediente che amiamo. Ed anche io amo il cocco, solo che a casa non mi capiscono, quindi appena sarò un po’ più libera dagli impegni della prole dobbiamo vederci per una merenda al cocco!!! Ti abbraccio

LEAVE A COMMENT