Crostatine con frolla alla panna e marmellata di limoni

  • Giu 7, 2015

image

 

Hai preso il cambio, le-chiavi-di-casa, le-chiavi-della-macchina, l’acqua, i crackers, la borsa, iltelefono, i fazzoletti e vattelappesca?

Sei sulla porta di casa e riepiloghi trafelata le cose da portare alla festa di un’amichetta di Momo, mentre d’improvviso ti accorgi che un bimbo sul pianerottolo ti osserva con il capo inclinato ed occhi attenti a tutte le sfumature dei tuoi gesti. Ti sta aspettando paziente vicino alle scale, vestito da ometto composto, le sue braccia scendono lungo i fianchi e le mani si uniscono sul manico di una busta – custodita quasi gelosamente – che gli scende fino ai piedi: mamma, qui il re(g)alo di Livia no eh? Non si ap(r)e, eh? Una delle due manine si stacca dalla busta per permettere al ditino indice di accompagnare le parole con il gesto ‘no’.

Un bimbo in casa è un’emozione e una scoperta continua, alle quali non fai mai l’abiudine e delle quali mai e poi mai potrai smettere di sorprenderti. Ma ci sono attimi ancora più speciali, che superano ogni aspettativa, che irrompono nella routine quotidiana lasciandoti di stucco. Li puoi fermare in un ricordo indelebile, in una fotografia stampata nella mente, che ti riempie di tenerezza.
Il mio Momo che mi aspetta sul pianerottolo, per andare alla festa, con il regalo custodito per la sua amichetta è questa fotografia. La testa inclinata come il giorno del suo battesimo, quando, vestito di tutto punto, l’ho ‘sistemato’ sul divano in un finto ‘in piedi’ per scattargli una fotografia. Oggi è lo stesso bambino, ma immensamente più grande. Sono passati due anni da quella foto e tutti i suoi progressi, i cambiamenti e le conquiste di ogni giorno si condensano in un’istantanea che mi riga gli occhi di lacrime. Ti amo amore mio, sei la gioia della mia vita.

image

Crostatine con frolla alla panna e marmellata di limoni

Ingredienti (per circa 5 crostatine del diametro di 8-10 cm):

-16 cucchiai di farina
– 200 ml di panna
– 2 cucchiaini di zucchero
– 50 ml di acqua ghiacciata
– Burro e farina, per gli stampini

Per farcire: marmellata di limoni circa 200 g

Procedimento:
1. In una ciotola mescola la farina con lo zucchero e la panna. Amalgama il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso.
2. Unisci l’acqua, poca alla volta, cercando di farla assorbire all’impasto prima di ogni aggiunta successiva. Impasta fino ad ottenere un composto omogeneo. Se risulterà ancora sabbioso aggiungi ancora un filo di acqua. Se risulterà troppo liquido aggiustalo invece con altra farina.
3. Forma un panetto e lascia riposare la frolla in frigorifero per almeno un’ora, avvolta nella pellicola.
4. Trascorso questo tempo riprendi la frolla: dopo aver imburrato e infarinato gli stampini da crostatina, rivestili utilizzando 2/3 della pasta frolla. Fora il fondo delle crostatine con i rebbi di una forchetta e farciscile con la marmellata di limoni. Utilizza l’impasto restante per creare delle striscioline e ricoprire le crostatine, disegnando il classico intreccio della crostata.
5. Dopo aver preriscaldato il forno a 170 gradi, cuoci le crostatine alla marmellata di limoni per circa 30-35 min, fino a doratura. Puoi utilizzare per gli ultimi 5 minuti il grill del forno per colorirle meglio. Attendi che si raffreddino leggermente prima di sformare le crostatine dagli stampi.

RELATED POSTS

3 Comments

  1. Rispondi

    Francesca P.

    Giugno 7, 2015

    Bello il cuore di mamma che incontra quello… di panna! 😀
    Un impasto così è da provare quanto prima, se metti una nuvola soffice dentro le crostatine la mia anima poetica è felice! E che belle le foto, come sempre!

    • Rispondi

      ackyart

      Giugno 16, 2015

      Ciao! Leggo ora il tuo commento 🙁 giornate di riposo lontane dal web…sì la frolla è da provare! E tu come stai? Oravengo a trovarti per vedere cosa hai combinato in viaggio! :))))

  2. Rispondi

    roshe run black

    Giugno 25, 2015

    If your goal is to get fit and you decide to find a workout partner, my advice is to tag along with someone who has already developed the habit of working out or at least someone who is actually serious. Partner with someone who constantly flakes and makes excuses and it will likely lower your motivation. This goes for any other goal you may have. Find someone who will lift you up and not let you go back on your commitment.
    roshe run black http://www.rosherunblack.net/

LEAVE A COMMENT