Cake di biscotti, miele e triplo cioccolato

  • Nov 13, 2019

 

Eccomi tornata con una nuova ricetta per il blog! Si tratta di una torta per veri golosi di cioccolato, ma soprattutto una torta per tutti quelli che hanno voglia di idee nuove ed originali: una torta a base di biscotti.

Avete mai provato ad utilizzare dei biscotti in un dolce? Probabilmente la vostra risposta è si ed il primo dolce a base di biscotti che vi sarà venuto in mente è una cheesecake, vero?

Ma se vi dicessi che i biscotti sbriciolati sono un buonissimo ingrediente da utilizzare proprio nell’impasto di un cake?

Così è nato il mio cake di biscotti, miele e triplo cioccolato, una torta a base di biscotti.

 

 

Nello specifico questa torta è nata per cercare di interpretare in un mio dolce un prodotto che mi piace moltissimo: i Bibanesi. Li conoscete? Per la verità loro non sono biscotti e si possono chiamare ‘grissini’ giusto per farvi inquadrare la categoria, ma si tratta in realtà di qualcosa di più di un semplice grissino. Ufficialmente sono chiamati ‘panetti croccanti’, ma per capire la differenza con un semplice grissino occorre l’assaggio.

Io li ho scoperti diversi anni fa, nel cercare uno snack veloce per i miei bambini al supermercato. Con un bibanese in mano loro se ne stavano tranquilli a sgranocchiare seduti nel carrello mentre io ero libera di finire di fare la spesa! Ancora adesso, che di Bibanesi sono nate tantissime versioni, loro li apprezzano moltissimo. E ovviamente anche io.

In quest’occasione, e cioè nel cercare di interpretare i Bibanesi a modo mio, ho scoperto i Bibanesi al latte e miele, che conservano il profumo tipico del pane, ma accompagnato da una nota dolce che li avvicina vagamente (li avvicina, non li parifica!) ad un biscotto.

Ovviamente per realizzare questa ricetta potrete utilizzare i Bibanesi latte e miele come ho fatto io oppure sostituirli con un vero e proprio biscotto, ma in questo caso vi consiglio di scegliere un biscotto secco leggero e delicato, per accompagnare ed equilibrare bene il gusto dei tre cioccolati.

Siete curiosi di sapere com’è? Allora ecco a voi la ricetta!

Cake di biscotti, miele e triplo cioccolato

Preparazione: circa 1 ora

Cottura: circa 1 ora

Riposo: 12-14 ore

 

Per il cake:

(2 stampi del diametro di 16 cm)

200 g di farina

100 g di biscotti bibanesi al latte e miele

5 uova (280 g)

200 g di zucchero

80 g di miele

100 ml di olio di semi di girasole

16 g di lievito per dolci

burro e farina, per lo stampo

 

Per la namelaka al triplo cioccolato:

85 g di cioccolato bianco

65 g di cioccolato fondente

90 g di cioccolato al latte

300 g di panna fresca

150 g di latte

10 g di sciroppo di glucosio

6 g di gelatina in fogli

 

Per la ganache al cioccolato fondente:

250 g di cioccolato fondente

250 g di panna da montare 

 

Per decorare:

100 g di bibanesi al latte e miele

ciuffi e rose di meringa italiana

 

Per la meringa italiana:

60 g di albumi

120 g di zucchero

30 g di acqua 

 

 

 

 

Procedimento:

  1. Il giorno precedente prepara la namelaka con i 3 cioccolati: sciogli separatamente ciascun cioccolato al microonde o a bagnomaria, mettendo i 3 cioccolati in 3 boule separate e capienti (saranno i contenitori delle 3 creme che otterrai): una con il cioccolato bianco, una al latte e una fondente.
  2. Metti la gelatina in ammollo in poca acqua fredda. Porta il latte a bollore e, fuori dal fuoco, aggiungi il glucosio e la gelatina ben strizzata. Una volta sciolto il tutto, dividi il latte in 3 parti uguali.
  3. Versa la prima parte di latte a più riprese sul cioccolato bianco fuso, mescolando in modo che il latte venga assorbito del tutto. Ripeti  la stessa operazione aggiungendo rispettivamente la seconda parte di latte al cioccolato al latte e la terza parte di latte al cioccolato fondente.
  4. Amalgama ai 3 composti anche la panna fresca (100 g per ciascun composto).
  5. Con un cutter emulsiona le 3 creme separatamente, cercando di non incorporare aria. Coprile con pellicola a contatto e lasciale riposare in frigorifero per 10-12 ore.
  6. Per la torta di biscotti e miele: monta le uova in planetaria con lo zucchero. Trita finemente i biscotti Bibanesi con un mixer, passali al setaccio insieme al lievito e alla farina (se una piccola parte di biscotti non passa attraverso il setaccio, tienila da parte).
  7. Unisci alle uova montate l’olio e il miele, mescolando delicatamente con una spatola.
  8. Incorpora a più riprese le farine setacciate (farina, biscotti tritati e lievito), sempre con una spatola, con movimenti delicati. Se una piccola parte di biscotti tritati non è passata attraverso il setaccio, puoi anche aggiungerla in questo momento a mano. Importante è che i pezzi non siano grandi.
  9. Preriscalda il forno (ventilato) a 160°. Prendi due stampi del diametro di 16 cm e, dopo averli imburrati e infarinati, versa il composto all’interno, dividendolo a metà tra i due stampi.
  10. Cuoci per circa 40 min. Dopo 30 min. copri la superficie con alluminio.
  11. Dopo aver sfornato, lascia riposare qualche minuto e sforma i cakes dagli stampi. Lascia raffreddare completamente prima di tagliare a metà ciascun cake, in modo da ottenere 4 dischi, dello spessore di circa 2-3 cm l’uno.
  12. Nel frattempo prepara la ganache al cioccolato fondente. Trita il cioccolato e metti sul fuoco la panna, portandola a bollore dolcemente. Non appena sfiora il bollore versala sul cioccolato, amalgamando per incorporarla al cioccolato, fino ad ottenere un composto liscio (anche in questo caso potrebbe essere utile utilizzare un cutter per ottenere una ganache più liscia). Lascia raffreddare a temperatura ambiente.
  13. Per il montaggio del dolce: trascorso il tempo di riposo, riprendi le creme dal frigorifero e monta con le fruste ciascuna delle 3 namelaka ai tre cioccolati, quindi riempi 3 sac a poche, ciascuno con una namelaka diversa.
  14. Riprendi i dischi di cake ai biscotti e componi il dolce alternando un disco ad una crema (partendo dal basso: disco di cake come base, namelaka al cioccolato fondente, disco, namelaka al cioccolato al latte, disco, namelaka al cioccolato bianco e disco di copertura finale).
  15. Stucca la superficie e i lati della torta con la ganache al cioccolato fondente aiutandoti con una spatola e un tarocco, in modo da coprirla completamente ed uniformemente. Trasferisci quindi la torta in frigorifero per un paio d’ore.
  16. Nel frattempo prepara la meringa italiana portando a bollore acqua e zucchero e iniziando a montare gli albumi in planetaria. Raggiunta la temperatura di 121° dello sciroppo, versalo a filo sugli albumi che montano e continua a montare fino a raffreddamento.
  17. Per la decorazione trita finemente i biscotti Bibanesi in un cutter. Riprendi la torta dal frigorifero e, aiutandoti con le mani, distribuisci sui lati della torta (come in foto) la granella fine di biscotti, in modo da farla aderire alla ganache (se questa è troppo fredda puoi aspettare qualche minuto o inumidirla leggermente con pochissima acqua, tamponata con il pennello nei punti da ricoprire).
  18. Inserisci la meringa in un sac a poche con bocchetta a stella e dressala sulla superficie e sui lati della torta, con ciuffetti e roselline, a piacere.
  19. Conserva la torta in frigorifero, portandola a temperatura ambiente circa un’ora prima di servire.

 

 

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT