Cake flan al limone e caramello

  • Nov 7, 2021

Mi è talmente piaciuto il chocoflan e l’abbinamento di un impasto torta con il flan al caramello che ho voluto questa volta sperimentare qualcosa di ancora diverso: ho abbinato una semplice torta al limone con un flan al caramello, realizzando un ‘lemonflan’, tanto per paragonarlo al chocoflan, anche se di quest’ultimo resta veramente poco, perché ho cambiato anche il metodo: lo scoprirete nella ricetta. 😉

Come avrete visto dal reel ho utilizzato due stampi, uno tondo da circa 20 cm di diametro e 10 di altezza ed uno ovale che ho preso qui .

Voi potete procedere come me o utilizzare uno stampo classico da bundt cake da capienza 2,5 – 3,5 L. Naturalmente in questo secondo caso prolungate i tempi di cottura.

Voi potete procedere come me o utilizzare uno stampo classico da bundt cake da capienza 2,5 – 3,5 L. Naturalmente in questo secondo caso prolungate i tempi di cottura.

Cake flan al limone e caramello

Ingredienti:

(per uno stampo grande da bundt cake – Ø 27 cm H 11 cm – o due piccoli)

Per l’impasto:

200 g di farina debole

50 g di amido di mais

180 g di zucchero a velo

180 g di burro

3 uova

150 g di latte

1 bustina di lievito per dolci

1 limone bio (succo e zeste)

Per il flan:

4 uova

330 g di latte condensato

250 g di latte

175 g di formaggio spalmabile

Per il caramello:

250 g di zucchero

circa 30 g di acqua bollente

Procedimento:

  1. Per il caramello: in un pentolino dal fondo spesso versa un terzo dello zucchero e ponilo su fiamma alta, finché non inizierà a sciogliersi. Aggiungi gradualmente lo zucchero restante fino a scioglierlo tutto, senza mai mescolarlo, ma eventualmente muovendo il pentolino per distribuirlo. Quando lo scioglimento dello zucchero è ben avviato puoi abbassare un po’ la fiamma in modo che non si bruci.
  2. Una volta ottenuto il caramello, spegni la fiamma, attendi qualche secondo e versa nel caramello l’acqua bollente. Attenzione a questo passaggio perché l’acqua deve essere davvero bollente per evitare reazioni pericolose (schizzi di caramello bollente) dovute alla differenza di temperatura tra il caramello e l’acqua. Amalgama il tutto.
  3. Versa il caramello sul fondo dello stampo precedentemente imburrato e metti da parte.
  4. Per il flan: in un mixer frulla tutti gli ingredienti, passa la setaccio il composto e metti da parte. 
  5. Per l’impasto al limone: taglia il burro (a temperatura ambiente) a dadini e montalo in planetaria con il gancio a foglia insieme allo zucchero a velo fino ad ottenere un composto montato. Sempre utilizzando il gancio a foglia, aggiungi a poco a poco le uova a temperatura ambiente, in più riprese, in modo che vengano ogni volta ben assorbite.
  6. Unisci quindi il succo e la scorza del limone grattugiata.
  7. Procedi alternando il latte alle polveri: farina, amido e lievito precedentemente setacciati. Amalgama il tutto con l’aiuto di una spatola.
  8. Versa il flan nello stampo, sopra al caramello.
  9. Ricopri con l’impasto al limone, distribuendolo con un cucchiaio sopra la superficie del flan in modo che resti ‘fluttuante’ e non affondi.
  10. Copri lo stampo con un foglio di alluminio e disponilo in una teglia capiente. Versa nella taglia acqua bollente per una cottura del cake flan a bagnomaria (fai in modo che lo stampo sia immerso nell’acqua per circa 3 cm). Cuoci in forno preriscaldato a 180° ventilato per circa un’ora. Trascorsi almeno 45 minuti puoi sollevare il foglio di alluminio per verificare la cottura del cake flan al limone con uno stecchino. Se avrai utilizzato due stampi piccoli 45-50 minuti di cottura dovrebbero bastare. Nel caso di uno stampo unico ci vorrà più di un’ora.
  11. Una volta terminata la cottura del cake flan al limone lascialo raffreddare nello stampo, quindi sformalo utilizzando un coltello affilato per staccarlo dai bordi dello stampo, se necessario, prima di girarlo e sformarlo su un piatto capiente.

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT