Focaccia mille bolle al cacao e gocce di cioccolato fondente

  • Apr 18, 2021

E se la focaccia mille bolle diventasse un dolce? Dopo aver provato quasi tutti i gusti e colori della focaccia mille bolle non ho saputo resistere alla tentazione di provarne una versione dolce, e quale versione migliore poteva esserci di quella a base di cioccolato?

Ormai immaginavo e sognavo il suo profumo ed il gusto anche la notte 😂 

Una volta scelta la materia prima, ossia il cacao, sono stata indecisa se provare una versione a metà strada, che si potesse accompagnare sia al dolce che al salato, ma alla fine ha prevalso l’animo pasticcere e l’idea di una focaccia per la colazione e per la merenda. 

Ho pensato a quanto è buona la pizza con la nutella (l’avete mai provata?!) ed ho ricercato in questa focaccia quello stesso contrasto di sapori: ho preferito lasciare l’impasto neutro, non troppo zuccherato, in modo che si sentisse l’amaro del cacao ed ho spinto con la dolcezza del cioccolato inserendo le gocce in laminazione. L’effetto che volevo credo di averlo ottenuto. 😃

Ma soprattutto mi sono gustata davvero qualcosa di nuovo per il mio palato e questa è la cosa che mi ha dato più soddisfazione ! 

A mio parere il gusto di questa focaccia è un mondo a sè e mi è piaciuto moltissimo scoprirlo! 

Se volete utilizzare il lievito di birra per la focaccia mille bolle al cacao e gocce di cioccolato andate a vedere la ricetta della focaccia mille bolle base, dove trovate tutte le indicazioni per preparare il poolish.

Vi lascio alla ricetta!

Ps: come potete vedere nelle foto dopo la cottura, io avevo anche cosparso la superficie di gocce di cioccolato dopo l’affondo, oltre che inserirle nell’impasto. Questo passaggio l’ho eliminato in ricetta perché in cottura le gocce di bruciacchiavano un po’ troppo. Se volete potete aggiungerle, ma non ve lo consiglio. 

Focaccia mille bolle al cacao e gocce di cioccolato fondente 

Ingredienti:

(Per una teglia rettangolare da circa 33×22 cm e alta 5 cm)


700 g di farina per pizza o focaccia 

150 g di licoli rinfrescato ed usato al raddoppio/triplo

500 g di acqua 

70 g di cacao in polvere 

35 g di zucchero 

100 g di gocce di cioccolato fondente (oppure cioccolato fondente tritato grossolanamente)

10 g di sale

15 g di olio extravergine d’oliva 

Olio extravergine + acqua (50%-50%) per guarnire 

Procedimento:

  1. In una ciotola capiente sciogli il cacao nell’acqua (480 g) mescolando fino ad eliminare tutti i grumi. Unisci quindi la farina, amalgama bene e lascia riposare per almeno un’ora l’impasto grezzo al cacao, coprendo la ciotola con pellicola di prestando attenzione a pulire bene i bordi della ciotola per non creare grumi.
  2. Trascorso questo tempo aggiungi il licoli ed impasta il tutto all’interno della ciotola in modo da amalgamare il lievito all’impasto (io utilizzo solo una mano per impastare, con l’altra tengo la ciotola). Questa operazione potrà durare 5-10 minuti. Lascia quindi l’impasto a riposare, sempre in ciotola e coperto con pellicola per circa 20 minuti, quindi riprendi l’impasto ed aggiungi gradualmente i 20 g di acqua restanti. Impasta fino ad assorbimento e lascia nuovamente riposare una decina di minuti.
  3. Riprendi quindi l’impasto ed inserisci a questo punto lo zucchero ed impasta fino ad assorbimento (non dovrai più sentire l’impasto granuloso). Lascia riposare 10 minuti. Ripeti questa operazione se necessario.
  4. Unisci a questo punto il sale procedendo come per lo zucchero. Di nuovo lascia riposare 
  5. Quando riprendendo l’impasto sentirai che è liscio ed incordato inserisci l’olio ed amalgamalo fino ad assorbimento. Anche in questo caso alterna 5 minuti di impasto a 10 di riposo e se necessario ripeti il passaggio. 
  6. Procedi a questo punto con la laminazione della focaccia al cacao per l’inserimento delle gocce di cioccolato: stendi l’impasto su un piano di lavoro liscio e leggermente inumidito (l’ideale è utilizzare uno spruzzino per vaporizzarlo con l’acqua) allargandolo poco alla volta con le mani fini a formare un rettangolo più grande possibile. 
  7. Cospargi la superficie del rettangolo con le gocce di cioccolato, quindi ripiega le estremità del rettangolo verso in centro in modo da richiudere all’interno dell’impasto il ripieno di cioccolato. 
  8. Pirla l’impasto in modo da formare una palla, disponilo nuovamente in una ciotola pulita e lascialo riposare per circa 15 minuti.
  9. Inizia con le pieghe in ciotola ogni 20 minuti per un paio di volte, fino a che non sentirai che l’impasto è bello elastico e rilassato. Lascia riposare un’ora senza toccare l’impasto. Dall’aggiunta del lievito alla fine della prima lievitazione passeranno circa 6 ore -6 ore e mezza a temperatura ambiente (19-20 gradi circa). Ti accorgerai che l’impasto inizierà a sviluppare le prime bolle.
  10. A questo punto trasferisci l’impasto in una teglia di circa 33x22cm alta circa 5 cm e ben oleata, dando una forma rettangolare e stendendolo leggermente. Copri con pellicola e lascia riposare in frigorifero per un tempo di 8-18 ore.
  11. Il giorno seguente, trascorso il tempo di lievitazione a freddo, trasferisci l’impasto a temperatura ambiente o al caldo a 26 gradi circa (forno spento con luce accesa) fino a che l’impasto non avrà completato la lievitazione: ci vorranno circa 5-6 ore, ma molto dipenderà dal licoli e dalla temperatura effettiva.
  12. E’ importante che la teglia sia alta per evitare che durante la seconda lievitazione la pellicola tocchi l’impasto. In ogni caso, se c’è questo rischio ungi per bene la pellicola in modo che nn resti attaccata all’impasto.
  13. Trascorso questo tempo preparati per l’affondo!
  14. Ungi la superficie della focaccia mille bolle con un’emulsione di olio e acqua, fai la stessa cosa con le mani e pratica l’affondo.
  15. Inforna la focaccia mille bolle al cacao e gocce di cioccolato in forno preriscaldato a 210 gradi per circa 20-30 minuti, fino a che la superficie nn sarà bella dorata. Sforna e …goditi la tua focaccia al cacao e gocce di cioccolato ancora calda!

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT