Torta cremosa al latte

  • Apr 1, 2020

Succede in questi giorni che mancano in casa delle cose da mangiare e che, per limitare il numero di uscite, non possiamo acquistarle nell’immediato. Succede poi che – per ovviare a questo inconveniente – facciamo delle enormi scorte, e che queste scorte si rivelino eccessive nei giorni a venire.

Vi è capitato di dover usare gli avanzi?

A me è successo con il latte. Ho acquistato da una cooperativa un latte biologico molto buono ma non mi sono resa conto di aver fatto troppa scorta e mi sono ritrovata con un paio di litri di latte da smaltire. Avrei forse potuto surgelarlo prima, ma non mi è sfuggito.

Come gestire questo avanzo in un colpo solo senza sprechi? Con un litro di latte ho preparato una besciamella e con l’altro mi sono inventata questa torta cremosa al latte. E’ un mix tra una torta versata e una torta al latte caldo. Entrambi questi tipi di torta prevedevano un quantitativo troppo basso di latte da utilizzare, così ho pensato ad una versione che unisse le due.

Ho avuto timore fino all’ultimo che il mio esperimento non riuscisse e invece..ta-tan! Eccola lì, una torta al doppio latte cremosissima, fatta con il latte caldo e con uno strato cremoso di  latte che vi sorprenderà al taglio e …al morso!

Dovete solo avere molta pazienza nella cottura: lo strato superiore ci mette molto a cuocersi, ma alla fine si cuoce e resta morbido e soffice. Avete visto il video del taglio della torta cremosa al latte su Instagram? no? Allora eccolo qui.

Torta cremosa al latte

(per uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm e altezza 10 cm)

Ingredienti:

Per la torta:

200 g di farina

200 ml di latte

50  g di amido di riso (o mais)

160 g di zucchero

80 burro

5 uova

1 bustina di lievito per dolci (16 g)

1 baccello di vaniglia (o essenza di vaniglia)

burro e farina, per lo stampo

zucchero a velo, per guarnire

Per il ripieno al latte:

600 ml di latte

130 g di zucchero 

50 g amido di riso

2 uova 

Procedimento:

  1. Prepara il ripieno: scalda il latte portandolo a sfiorare il bollore. Nel frattempo amalgama le uova, lo zucchero e l’amido con una frusta. Versa il latte caldo sul composto e rimetti tutto sul fuoco basso, amalgamando con la frusta il tempo di ottenere una crema densa. Copri con pellicola e lascia intiepidire.
  2. Prepara l’impasto della torta cremosa al latte: monta nella planetaria o con le fruste elettriche lo zucchero insieme alle uova, fino ad ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso.
  3. Incidi il baccello di vaniglia e raschia la polpa con un coltello. Scalda il latte sul fuoco insieme al burro a dadini, i semi di vaniglia ed il baccello, in modo da far sciogliere tutto il burro. Aggiungi in più riprese al composto di uova e zucchero la farina, l’amido e il lievito precedentemente setacciati, amalgamandoli con una spatola delicatamente.
  4. Unisci infine al composto il latte con il burro fuso (dopo aver eliminato il baccello di vaniglia), sempre in più riprese, con la spatola dal basso verso l’alto.
  5. Preriscalda il forno a 170°. Versa metà dell’impasto in uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm precedentemente imburrato e infarinato. Cuoci in forno per 15, massimo 20 minuti.
  6. Nel frattempo trasferisci la crema di latte in un sac a poche e pratica sulla punta un foro di 1 cm. Estrai la torta dal forno (richiudendolo subito dopo) e rapidamente ricopri la superficie con la crema, distribuendola con il sac a poche, prestando attenzione a non toccare le pareti dello stampo: partendo dal centro dressa la crema formando una spirale e fermandoti ad un centimetro dalle pareti dello stampo. Livella la superficie con una spatola e versa sulla crema l’altra metà dell’impasto, in modo da coprirla completamente e da riempire i bordi lasciati vuoti.
  7. Trasferisci la torta cremosa al latte nuovamente in forno e cuoci per un’altra ora, verificando in ogni caso la cottura della torta con uno stecchino, prima di sfornarla. Verso la fine della cottura potrai coprire la superficie con un foglio di alluminio se la torta si scurisce troppo.
  8. Lascia raffreddare la torta cremosa al latte prima di sformarla, quindi guarniscila con dello zucchero a velo. La torta cremosa al latte si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

Tip: se non avete l’amido di riso o mais potete sostituirlo con la stessa quantità di farina. Se non avete la vaniglia o l’essenza, potete non utilizzarla.

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT