Cruffin!!

  • Mag 16, 2019

 

 

Era da tempo che volevo provare questa ricetta dei cruffin che, come tutti forse sanno, sono una via di mezzo tra i croissant e i muffin. L’impasto è tipico dei primi, ma la cottura è nello stampo dei muffin.

 

La particolarità sta anche nel fatto che la laminazione del burro, ossia l’inserimento del burro nell’impasto già lievitato per creare la sfogliatura tipica del croissant, viene fatto in un modo un po’ diverso rispetto a questi ultimi. Non si prepara infatti un panetto grasso (di burro e farina o solo burro plastico da laminazione) ma si utilizza più semplicemente il burro a pomata, che non è altro il burro lasciato a temperatura ambiente e lavorato con una spatola in modo che resti morbido e sfaldabile come una pomata.

 

Fatta questa precisazione vi lascio la ricetta ma soprattutto il video che ho preparato per poter spiegare bene sia il passaggio dell’inserimento del burro che quello successivo di dare la forma ai cruffin, che possono avere forme diverse, io ho scelto la più tipica forma a chiocciola! Buona visione 🙂

 

 

Cruffin

Ingredienti (per 16 cruffin):

500 g di farina

80 g di zucchero 

250 g di acqua 

15 g di lievito di birra fresco

70 g di burro

1 cucchiaino di sale

 

burro in pomata (circa 100 g), per laminare

zucchero semolato, per guarnire

 

Per la glassa lucida:

250 g di acqua

250 g di zucchero

200 g di sciroppo di glucosio

 

Procedimento:

  1. Impasta in una planetaria disponi sul fondo il lievito sbriciolato, aggiungi la farina e l’acqua ed inizia ad impastare con il gancio a velocità media. Una volta ottenuto un impasto incordato (elastico e liscio) aggiungi lo zucchero. Lascia ancora impastare fino a che non si sarà ben incorporato.
  2. Aggiungi il burro morbido, metà alla vota, in modo da aggiungere la seconda parte di burro solo dopo che la prima sarà ben incorporata al composto.
  3. Termina con il sale, pirla l’impasto su un piano di lavoro e mettilo a lievitare in una ciotola, coperto con pellicola, a temperatura ambiente per circa 1 ora e mezza o 2 ore o comunque fino a che l’impasto non sarà quasi raddoppiato.
  4. Prepara nel frattempo la glassa lucida (facoltativo), mescolando tutti gli ingredienti in un pentolino, portando a bollore e lasciando sbollire per circa 10 minuti. Metti da parte.
  5. Trascorso il tempo del riposo, su un piano di lavoro infarinato, dividi l’impasto in 8 parti uguali. Prendi un primo pezzo di impasto, stendilo sottilmente con l’aiuto del matterello a formare un rettangolo di circa 30×20 cm.
  6. Con una spatola di silicone morbida stendi sull’impasto uno strato sottile di burro a pomata, quindi arrotolalo nel senso della lunghezza, fino a formare un cilindro stretto e lungo, come mostrato nel video. Disponilo su una teglia, ricoperta di carta forno.
  7. Ripeti l’operazione per tutte le parti di impasto e, una volta terminate, trasferisci la teglia in congelatore per 10 minuti per far rassodare l’impasto e il burro.
  8. Riprendi la teglia dal congelatore e, con l’aiuto di un coltello affilato, dividi in due tutti i cilindri nel senso della lunghezza. Utilizza ciascuna parte per formare una chiocciola, come mostrato in video, e disponi ciascuna nello stampo da muffin.
  9. Copri i cruffin con un telo di lino e lasciali lievitare per un’altra ora circa. I cruffin dovranno gonfiarsi un pochino.
  10. Preriscalda il forno a 170° quindi cuoci i cruffin in per circa 20 minuti, fino a doratura.
  11. Una volta cotti, sforna i cruffin, toglili dallo stampo e, a piacere, spennellali con la glassa lucida e ricoprili con dello zucchero semolato.

 

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT